Comunicato | 26.05.2020

Comunicato | 26.05.2020

Formatasi per volontà di poche persone legate dalla stessa passione, negli anni l’AIAS è cresciuta attorno a quel nucleo ed a quelle idee originarie che l’hanno vista nascere. Tante sono diventate le persone che, accomunate (nelle loro eterogeneità) da quell’unico comune denominatore che è il suiseki, hanno fatto parte di questa grande famiglia, facendone – di fatto – la storia. E così come può accadere in una famiglia numerosa, non è raro assistere a momenti di tensione, di amarezza, di sconforto… momenti che lì per lì ci sembrano poter mettere in ombra le gioie che fino all’attimo prima si sono provate, e minare il lavoro profuso con tanto appassionato quanto disinteressato impegno. È normale e fisiologico che sia così, ma memori del percorso compiuto insieme, nonché dei legami che si sono formati, il dispiacere può venir messo da parte e trasceso. 
Il Consiglio Direttivo, così come un buon padre di famiglia, ha il compito di superare e far superare questi momenti, senza però parteggiare per l’uno o l’altro “figlio”. Il compito di risolvere eventuali controversie è un compito affidato all’organo dei Probiviri, i cui componenti – per evitare qualsiasi influenza e conflitto di interessi – non possono essere al contempo membri del direttivo. D’altro canto, l’AIAS non è proprietà del Direttivo, che è (e resta) uno strumento votato dai soci che ne decidono democraticamente la vita attraverso le assemblee. 
In quanto associazione disciplinata da statuto e regole, si potrebbe optare per un regolamento che moderi i comportamenti etici e morali, ma è nostro fermo convincimento che tra persone mature ed accomunate da una stessa passione, nonché da sentimenti di amicizia e fratellanza, il buon senso possa e debba essere più che sufficiente per andare avanti tutti di comune accordo. 
Nostro malgrado, a seguito di uno di questi momenti di tensione, Daniela Schifano – alla quale va tutta la nostra stima e gratitudine per l’eccellente lavoro svolto in tutti questi anni – ha deciso di dimettersi da socia AIAS, come pure di non ricoprire più i propri ruoli svolti all’interno dell’Associazione. Al suo posto, il Presidente Luciana Queirolo – con l’accordo unanime del Consiglio Direttivo – ha nominato il Consigliere Carlo Scafuri come nuovo Segretario; da questo momento in poi, la Segreteria potrà essere contattata inviando una e-mail al seguente indirizzo: segreteria.aias@gmail.com
Prima di salutarvi, approfittiamo ancora un attimo della vostra pazienza per esortarvi ad inviarci materiale pubblicabile nella sezione “se fossimo a Gonzaga”. La lettura di questi articoli, in uno spirito di pura condivisione, è per noi un modo di sentirci più vicini ed affrontare meglio questo periodo così buio. 

Articoli simili

XXV Congresso A.I.A.S 2022 0 commenti

XXV Congresso A.I.A.S 2022

Regolamento Assegnazione Patrocini AIAS 0 commenti

Regolamento Assegnazione Patrocini AIAS

Consiglio Direttivo AIAS 2021/2024 0 commenti

Consiglio Direttivo AIAS 2021/2024

Comunicato | 31.07.2020 2 commenti

Comunicato | 31.07.2020