Se fossimo a Gonzaga 2021

Se fossimo a Gonzaga 2021

“GONZAGA”, un vocabolo che detto così, viene associato alla nobile casata del rinascimento. Se si approfondisce la ricerca, scopriremmo che è una cittadina lombarda nel bel mezzo della pianura padana, in provincia di Mantova, situata nel cosidetto oltrepo mantovano, con una cantina sociale che produce un ottimo lambrusco, con caseifici nei dintorni che producono il parmigiano-reggiano, che ha una rinomata cucina, che è sede della Fiera Millenaria…

articolo a cura di Carlo Laghi

Articoli simili

Suiseki. Concetti e riflessioni 1 commento

Suiseki. Concetti e riflessioni

I tesori del grande fiume 5 commenti

I tesori del grande fiume

Probabili Suiseki. Valutazione dei luoghi di raccolta 0 commenti

Probabili Suiseki. Valutazione dei luoghi di raccolta

Il Suiseki raffigurato nel Kakejiku 0 commenti

Il Suiseki raffigurato nel Kakejiku

19 Comments

  1. Bravissimo Carlo, con la tua iniziativa mi hai fatto respirare un po’ d’aria di mostra. Complimenti a tutti per la qualità delle pietre “esposte”

  2. Bellissimo articolo, bravo Carlo, oggi avremmo proprio dovuto essere a MONDO BONSAI e trascorrere un fine settimana fra amici. Speriamo di poterci incontrare presto con tanti nuovi “tesori” da ammirare. Un abbraccio a tutti gli amanti dei bonsai e dei suiseki

  3. Ottimo articolo che oltre a presentare nuove pietre dei soci, ricorda i bei tempi di vita normale con l’annuale,e tradizionale, mostra a Gonzaga. Un incoraggiamento, nonostante il difficile attuale periodo, che porta ad avere la voglia a incontrarci e condividere questa bellissima passione.
    Grazie Carlo!

  4. Complimenti! un bel articolo e una iniziativa molto carina. Grazie a tutto il consiglio e soprattutto a Carlo Laghi che si è prodigato e pazientato con me che ho inserito in corsa la foto.

  5. Questi commenti sono “benzina” e mantengono viva in me la voglia di condividere e fare partecipi tutti gli appassionati.
    Certamente se ci fosse più benzina…
    Saluto tutti gli appassionati di pietre

    • Penso che il tuo articolo sia tutto bello a io sono riuscita solo a vederne un pezzo perché troppo pesante per il mio vecchio iPad,spero che qualcuno lo condivida su Facebook così posso vederlo tutto! Bravo Grazie per tutto il lavoro che hai fatto!

  6. Per me è un nuovo mondo da esplorare e quindi la visione di tante “pietre” mi allena l’occhio.
    Grazie.
    Giorgio

  7. Caro Carlo, come al solito il tuo impegno piuttosto originale per l’associazione è un esempio per tutti noi un abbraccio!

  8. ottima iniziativa che fa dell’Associazione una degli esempi migliori come attività in un periodo non felice.

  9. Bravissimo Carlo Ottima l’idea Le foto molto belle che rendono bene come è la pietra Complimenti IO CERO

  10. Ottimo articolo. Grazie per l’impegno profuso per svilupparlo. Un grazie anche ai soci per le foto inviate. Sperando in un futuro incontro

  11. Per Roberto Rampazzo
    Ti ricordi quell’anno che si dormì con il sacco a pelo (tu) e alle 7,30 di mattina si fecero assieme le foto di tutte le pietre in mostra?
    Sembra ieri, ma possono essere passati tranquillamente una decina d’anni.
    Eravamo più giovani ma so che tu ci sei sempre stato.
    Ciao Roberto grazie

  12. Non ho mai partecipato alla mostra di Gonzaga. Non ho macchina “per scelta” e non avendo appassionati con i quali aggregarsi, non potevo permettermi di muovermi e dedicarmi due giorni in compagnia di amici. Ho avuto solo la possibilità di venire in visita fugace di poche ore. Questa volta col suggerimento di Carlo ho potuto partecipare co una pietrina anche se in foto. Carlo è un caro amico, sempre presente e la sua passione e competenza è contagiosa. Mi permetto di salutare anche Laura Rendini che ogni anno organizza e permette la realizzazione di tale evento.
    Carlo, che dirti di nuovo, sei ormai un vecchio socio, sempre in trincea e anche questa volta allievi gli occhi di ciascuno di noi con le tante pietre in mostra anche quest’anno.

  13. Ben fatto, belle pietre, peccato non esserci. Un saluto a Laura Redini ed un grande incoraggiamento a Carlo Laghi, bravo il nostro Conservatore di immagini, che svolge un compito fondamentale.

  14. I am very happy, and we all can be, to see that we find other ways to enjoy ourselves and exhibit “almost as if we were there”. Thank you Carlo. Hope to see you with a stone and a beer in your hand (to celebrate). Congratulations on the stones on display.

    Sono molto felice, e possiamo esserlo tutti, di vedere che troviamo altri modi per divertirci ed esibirci “quasi come se fossimo lì”. Grazie Carlo. Spero di vederti con una pietra e una birra in mano (per festeggiare). Congratulazioni per le pietre esposte. (Deepl)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.